Blog

il silenzio del rumore

Il silenzio del rumore
Tutte le volte che c’è rumore sobbalzo, mi chiedo che cosa è successo, sono in allarme.
Ma a volte è il silenzio ad accompagnare il rumore…e quando accade il cuore dell’uomo teme .
Accadde quando una meteora bruciò l’atmosfera terrestre e le maree si innalzarono, e tsunami e terremoti di forza spaventosa sconvolsero la Terra, sparirono i dinosauri e cominciò una nuova era
Accadde quando Babele rovinò nelle sue macerie e le lingue confusero i suoni del mondo, improvvisamente le parole furono rumore e crearono silenzio, quello dell’incomprensione
Accadde ancora quando morì il Cristo e i cieli si squarciarono: ammutolì l’Universo e tremò l’animo dell’uomo, perché temette di aver ucciso la speranza
Accadde ancora quando i grandi imperi, le grandi civiltà d’arte e di guerra si spensero nel degrado, nella frammentazione, nell’oblio dell’ intelligenza: fu rumore d’angoscia e oscurantismo, fu silenzio del rumore sussurrato dai semi della rinascita, del riscatto, che germogliarono lentamente per fruttificare di nuovo
E fu rumore la Notte dei lunghi coltelli, la Notte dei Cristalli, furono rumore le marce e gli inni delle svastiche, ma produssero il silenzio dei fumi delle camere a gas, il silenzio dell’ammutolire degli uomini, che improvvisamente non videro, non sentirono, non parlarono
Ancora oggi, ogni volta che un uomo muore per un’idea politica, per un incidente sul lavoro, per fame, per malattia dovuta a povertà e fragilità, per ignoranza, è SILENZIO ad accompagnare un rumore che dovrebbe sconvolgere le nostre orecchie e le nostre anime
Mentre, l’unico silenzio che vorrei ancora ascoltare è quello delle stelle, l’implosione della loro nascita nell’Universo…

Rating: 1.0/1. From 1 vote.
Please wait...

Lascia un commento