Poesia

I ragazzi del palazzo giallo

I ragazzi del palazzo giallo
Mani di primavera e occhi di luce
Voglia di costruire passo dopo passo
giorno su giorno

I ragazzi del palazzo giallo
Scale di corsa e parole di canzoni

trascinate fra i denti
Cartoni di pizza e il pianto di un bambino

cuffie alle orecchie e magliette strabagnate

correre intorno al parco

I ragazzi del palazzo giallo

Il cane portato giù la sera
sotto le stelle
a contare passi e sogni

Rating: 1.0/1. From 17 votes.
Please wait...

4 Replies to “I ragazzi del palazzo giallo

Lascia un commento