Poesia

Finalmente?

A distrarci
scappa un bacio a fior di labbra
tra il piovere di foglie arse
che vorrebbero fare autunno
di questo nostro agosto,
il primo insieme, e l’ultimo,
apparecchiato in un parco
srotolato in passi nudi
e steso caldo ai nostri piedi
per farci intreccio di radici,
carezze a prati di fiori blu
e canto di sorrisi tra i petali
che adesso chiedono seri,
tra ghirlande di dita affamate
e un temporale che non arriva,
cosa avrei detto a un senza fiato
mentre mi abbracciavi la chitarra
o gli occhi o il collo all’addio.
Finalmente?

Rating: 1.0/1. From 2 votes.
Please wait...
cavallo pazzo
Ero qui per scrivere a Raggio di Sole

5 Replies to “Finalmente?

  1. Capito. Però dovremmo ricordare sempre ciò che diceva il postino di Neruda, “la poesia non è di chi la scrive”. Una volta che abbiamo questo dono, dovremmo trovare in noi la forza di uscire dall’ombra. So che sembra impossibile e spero per te che ti illuminerai di nuovo.

Lascia un commento