Parole in musica

Di poeti e poesie

Questa è l’ ultima canzone che ho scritto in ordine di tempo ma, vista la natura del blog, mi sembra azzecata. Di seguito il link per ascoltarla

https://youtu.be/KLbfu7V8exY

DI POETI E POESIE (Diliberto Daniele)

La poesia è verità
Scritta da chi sa mentire
Sputare in faccia senza farsi odiare
Travestirsi da se stessi
Senza essere scoperti
Amare senza conseguenze amare

Raccontarsi senza esporsi
Come protagonisti
Che sembrano comparse.
Un palcoscenico di anime
Immaginarie

La poesia è volare senza essere pilota
Farsi ammazzare per ritornare in vita
Salire grattacieli inespugnati
Con una fune tesa verso l’infinito

Verso un angolo perduto di un appartamento
Dove vivono i pensieri
Dove ristagnano i pensieri con la polvere
E manoscritti vari

E i poeti rannicchiati
dietro inutili parole
Come fa la preda quando si nasconde
Dietro agli aforismi usati
Per raccontare la vita
Perché il poeta vende la sua vita
Vende la sua anima per poche lire
Ma in fondo lui lo sa
Che non si fa comprare

La poesia è una truffa disorganizzata
Una rapina a mano disarmata
Un inutile viaggio cominciato per caso
Scrivendo per caso di qualcuno o di qualcosa

Un contatto tra mani lontane
Tra esisitenze parallele
Tra sogni che al mattino si dissolvono
Ma che non sanno morire

E i poeti rannicchiati
dietro inutili parole
Come fa la preda quando si nasconde
Dietro agli aforismi usati
Per raccontare l’ amore

E i poeti che brutte creature
Specie quelli che scrivono e non sanno parlare
Specie quelli che toccano
Dove, non si deve toccare.

La poesia è un falso senza autore
Un plagio di qualcosa una seconda vita
Una prova conclamata di schizofrenia
Un’ identità segreta

La poesia è verità
Travestita da bugia
Che le bugie
Non si possono censurare.

 

Rating: 1.0/1. From 2 votes.
Please wait...

2 Replies to “Di poeti e poesie

Lascia un commento