Poesia

A due giorni dal nulla

Mille volte
conto ogni secondo
e prima erano solo dieci
e poi cento
e ancora manca tempo
se mai ci sarà un ritorno.
E non so chi tornerai,
cosa tornerà di te, di me,
se sarà niente
e allora resterò a contare
per sempre un vuoto
che mi allaga all’infinito,
perché volevo contare per te,
ma non le gocce di questo oceano.

Rating: 1.0/1. From 1 vote.
Please wait...
cavallo pazzo
Ero qui per scrivere a Raggio di Sole

2 Replies to “A due giorni dal nulla

Lascia un commento